Erogazioni pubbliche: per le micro-imprese l’obbligo pubblicitario viaggia online

Il decreto Crescita innova la disciplina delle erogazioni pubbliche non solo per le imprese di medie e grandi dimensioni, ma anche per le micro imprese. I soggetti che esercitano attività d’impresa pubblicano in nota integrativa del bilancio d’esercizio e dell’eventuale bilancio consolidato gli importi e le informazioni relativi a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi e aiuti, in denaro e in natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, ricevuti dalla Pubblica amministrazione. Mentre per i soggetti non tenuti alla redazione della nota integrativa (i.e. micro-imprese), l’obbligo pubblicitario va assolto mediante pubblicazione sui propri siti Internet.

È quanto emerge dalle modifiche apportate dal decreto Crescita alla disciplina introdotta dall’art. 1, commi da 125 a 128, legge n. 124/2017.

Pubblicazione, ai sensi dell’art.1, comma 125 e seguenti, della L.4 agosto 2017 n.124, così come modificato dall’art.35 del D.L. 30 aprile 2019 n.34 – Obblighi informativi erogazioni pubbliche:

Aurora Sas Anno 2020

Aurora Sas Anno 2019

Flexa Srl 2019

Montesejo Carda Srl 2019

Montesejo Piano Srl 2019

Montesejo Poggio Srl 2019

Flexa Srl 2018

Kart Race Srl 2018

La Perla 2018

Serra Immobiliare Srl 2018

ENERPLUS SRL 2018

Montesejo Carda Srl 2018

Montesejo Piano Srl 2018

Montesejo Poggio Srl 2018

2020-06-29T16:50:39+00:00